Cartiera Condino, massima attenzione alla tutela dell'occupazione
Martedì, 05 Dicembre 2017 14:56
La Cartiera di Condino cambia proprietà. La svizzera Cham Paper Group ha ceduto alla South African Sappi Limited il settore carte speciali, attività che riguarda sia lo stabilimento trentino sia quello di Carmignano di Brenta in provincia di Padova. “Abbiamo appreso oggi della vendita – commentano i segretari provinciali di Slc – Cgil e Uiltec – Uil, Claudia Loro e Alan Tancredi. Ci auguriamo che da questa operazione possa derivare un consolidamento degli investimenti a Condino e uno sviluppo dell'attività della cartiera, che rappresenta un punto di riferimento importante per l'economia della Valle del Chiese. Per quanto ci riguarda la nostra attenzione sarà massima anche sul piano del personale: ci auguriamo questa vendita serva anche a rilanciare l'occupazione”. La cartiera, oltre mezzo secolo di vita alle spalle, occupa attualmente 125 dipendenti.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.