Foxes, al via una nuova “settimana inglese”
Dopo le due sconfitte consecutive rimediate nel weekend contro Graz e KAC, non succedeva da fine settembre, l’HCB Alto Adige Alperia ha un solo obiettivo: riprendere la corsa e tornare a fare punti. La classifica, infatti, è ancora straordinariamente corta e il vantaggio sul sesto posto si è assottigliato a un solo punto. Domani, 10 dicembre, alle ore 19:15, i Foxes saranno di scena in Ungheria, sul ghiaccio dell’Hydro Fehervar AV19. Il match, che varrà come anticipo del 39esimo turno di Erste Bank Eishockey Liga, darà il via alla seconda “settimana inglese” consecutiva, che si concluderà il prossimo weekend con le sfide di Linz e Vienna, al Palaonda. Quello tra altoatesini e magiari sarà già il quarto scontro stagionale, con i biancorossi che finora sono sempre riusciti ad avere la meglio: in Ungheria per 3 a 2, al Palaonda per 5 a 2 e per 3 a 0.
Oltre 10.000 ospiti per il Best of Soliman's Dream
Gli spettatori dello spettacolo Best of Soliman's Dream di Bressanone hanno superato quota 10mila. Il traguardo è stato raggiunto ieri, 8 dicembre. “Il riscontro estremamente positivo degli ospiti e il numero crescente di visitatori ci dimostrano anno dopo anno che questo spettacolo è ormai diventato una vera tradizione”, ha dichiarato il direttore della Cooperativa Turistica di Bressanone, Werner Zanotti.
A21Digital Talent Day: evento di dialogo
Far incontrare giovani talenti e rappresentanti dell’economia e della scienza per discutere insieme della digitalizzazione nell’Euregio del 2030. Questo l'obiettivo di “A21 Digital Talent Day”, evento andato in scena questa mattina, 9 dicembre, per opera della Camera di Commercio di Bolzano. Al centro della manifestazione, lo sviluppo digitale dell’Euregio. L'edizione 2019 si è contraddistinto da una serie di seminari paralleli. Si è parlato di robotica collaborativa, di posto di lavoro 4.0., start up digitali, mobilità intelligente.
Attacco hacker all'associazione Albergatori AA
Compare anche l’associazione degli albergatori dell’Alto Adige tra le vittime di un attacco hacker. I pirati informatici sono riusciti ad introdursi nella rete informatica dell’organizzazione chiedendo poi il pagamento di una somma di denaro a sei zeri per restituire tutti i dati copiati. L’associazione si è rivolta alla polizia postale. Le indagini sono in corso.
I giocattoli di una volta in mostra al Palazzo Mercantile
Soldatini di piombo, bambole di stoffa, trenini e camion di latta. Giocattoli d'altri tempi, ora in mostra a Bolzano. A Palazzo Mercantile, fino al 5 gennaio, è visibile "Giochi e giocattoli d'altri tempi", allestimento messo in campo da alcuni collezionisti .
Calcio, l'Alto Adige torna a vincere
Domenica fortunata per l'Alto Adige calcio. Dopo due sconfitte consecutive i biancorossi, impegnati nel girone di serie C, sono tornati a vincere. Battuta ieri, 8 dicembre, fuori casa il Ravenna per 2-0. A segnare sono stati Di Morosini (rigore) e Mazzocchi.
San Paolo, oltre 2mila in ricordo di Kerschbaumer
Per primo l’inno tirolese, poi quello nazionale austriaco. Il tutto per rimarcare che l’ampia autonomia concessa dallo Stato italiano all’Alto Adige/Südtirol non può essere ritenuta un punto di arrivo bensì un semplice obiettivo di transizione verso la meta finale: l’autodeterminazione.

Leggi tutto...

Trentino Alto Adige, il 3 maggio ci sono le comunali
Le elezioni comunali 2020 in Trentino Alto Adige si terranno domenica 3 maggio, con eventuale turno di ballottaggio domenica 17 maggio. Lo ha deciso oggi la Giunta regionale.
Vittima Krampus, prendere botte è normale
"Il giorno dei diavoli per tantissimi vipitenesi è il giorno più bello di tutto l'anno". Lo afferma su Facebook un giovane che afferma di essere lui la 'vittima' accasciata a terra che prende calci e bastonate dai Krampus. Forse per persone che non sanno di che cosa si tratta, il video può sembrare brutale, pero per noi è normale". "Certo che ci sono qualche lividi il giorno dopo, ma non mi sono mai fatto veramente male, perché sappiamo molto bene cosa succederà e quindi ci vestiamo bene", afferma il giovane, respingendo anche l'accusa di razzismo. Nessuna vittima sarebbe migrante. La sfilata ha causato polemiche a livello nazionale.
Operazione antidroga a Bolzano, 90 controllati e 6 denunciati
Una novantina di persone sono state controllate dai carabinieri venerdì sera, 6 dicembre, nei pressi dell'areale ferroviaria di Bolzano. Due cittadini di origine nigeriana sono stati denunciati alla Procura per possesso di droga ai fini dello spaccio perché trovati con 15 dosi di eroina per un peso complessivo di circa 10 grammi.

Leggi tutto...

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.