Finanza pubblica, trovato l'accordo fra Trento con Roma
Trento trova l'accordo con Roma sulle partite finanziarie. La Giunta provinciale di Trento ha approvato una delibera che autorizza il governatore a siglare un nuovo accordo con lo Stato per i superare lo schema finanziario collegato all’Accordo di Milano e al Patto di Garanzia rivelatosi troppo rigido anche alla luce della crisi imposta dal Covid. In base all'intesa che sarà firmata nei prossimi giorni, il bilancio della Provincia di Trento potrà contare su circa 120 milioni di euro in più all'anno. Tenuto conto che l'accordo prevede anche 90 milioni di gettiti arretrati sui giochi, per il 2022 il totale sarà di circa 210 milioni di euro in più. In sintesi, l'accordo prevede una riduzione strutturale del concorso agli obiettivi di finanza pubblica nazionale del 20% a partire dal 2022 per le Province autonome di Trento, di Bolzano e conseguentemente anche della Regione. Il totale per le due Province e per la Regione si riduce quindi da 905 milioni a 713 milioni. Per il presidente Fugatti, si tratta di un "accordo importante in un momento delicato e che va a mettere in maggiore sicurezza per gli anni a venire le finanze della Provincia".
Coronavirus, in Trentino nessuna vittima e 60 contagi
Non ci sono state vittime da covid-19 in Trentino nelle ultime ore, ma crescono in contagi. Sono 60 i nuovi casi positivi al coronavirus su circa 7700 tamponi. Stabile la situazione negli ospedali, dove sono ricoverati 13 pazienti, di cui 2 in rianimazione. Ad oggi le vaccinazioni sono arrivate a 787.650, comprese 361.448 seconde dosi e 12.772 richiami.
Incidente mortale a Vandoies, un morto e due feriti
Incidente mortale sulla statale della Val Pusteria a Vandoies. Due auto si sono scontrate: una persona ha perso la vita e due sono rimaste ferite e trasportate in ospedale.
Arrivano altri 2,5 milioni di euro dalle restituzioni degli ex consiglieri regionali
Arrivano altri 2,5 milioni di euro dalle restituzioni degli ex consiglieri regionali. Lo si legge nella manovra di bilancio approvata dalla giunta regionale del Trentino-Alto Adige. La cifra viene destinata al fondo regionale che finanzia interventi e progetti a sostegno della famiglia e dell’occupazione. Nel fondo ora sono confluiti 35 milioni di euro. La manovra di bilancio 2022 pari a 427 milioni di euro. La Regione si farà carico di 110 milioni di euro del contributo dovuto dalle Province nell'anno 2022 al riequilibrio della finanza pubblica.
Aggredisce un operaio, denunciato il titolare di una ditta di Brunico
Denunciato dai carabinieri un 65enne di Brunico per lesioni personali aggravate. L'uomo, titolare di un'azienda, ha aggredito un operaio durante una lite. Il diverbio sarebbe nato per una banale questione di lavoro, ma poi è degenerato in grida e insulti. La vittima è stata spinta a terra e si è fratturata un braccio.
Per Green Pass, ricette e referti c'è il fascicolo sanitario elettronico
Sono oltre 500 mila i Fascicoli Sanitari Elettronici attivi in Alto Adige. Il servizio online permette di accedere sempre e ovunque ai propri documenti medici: al Green Pass, alle ricette mediche, ai referti. L’accesso avviene tramite SPID (secondo livello di sicurezza), la Carta di identità elettronica (CIE) oppure la Carta Servizi (tessera sanitaria) attivata in Comune. Attualmente il Fascicolo Sanitario Elettronico è accessibile solo ai cittadini. Entro l’anno l’accesso dovrebbe essere reso possibile anche ai medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e medici specialisti che lavorano all’interno dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige. Potranno in questo modo accedere ai dati e documenti sanitari dei propri pazienti se hanno dato il proprio consenso..
Brunico, aperto un nuovo Data center
Aperto all'ospedale di Brunico un nuovo Data Center. Verrà utilizzato da tutte le Pubbliche amministrazioni del territorio. “Con il nuovo Data Center di Brunico, accanto a quello già esistente di Bolzano, l'Alto Adige è ora un territorio molto più tutelato. Questo significa che abbiamo un secondo sistema di backup che garantisce la continuità di tutti i servizi anche in caso di mancanza di corrente, terremoto, incendio" queste le parole del governatore Kompatscher. 
Travolto da un tronco, grave un 56enne di Arco
E' ricoverato in gravi condizioni un 56enne di Arco, titolare di una ditta di disboscamento, travolto da una pianta mentre era nei boschi di Comano Terme. L'incidente è avvenuto stamani. Sono in corso le indagini per chiarire la dinamica dell'accaduto.
Basket, l'Aquila affronta Andorra
Prima trasferta europea della stagione per la Dolomiti Energia Trentino: nel secondo turno di coppa i bianconeri sono impegnati oggi, 27 ottobre, sul campo di Andorra. La sfida sarà dunque tra due "sconfitte" del Round 1: Andorra non è riuscita nell'impresa a Krasnodar contro il Lokomotiv Kuban, i bianconeri invece si sono arresi all'altra spagnola del gruppo, la Joventut Badalona. " Andorra è una squadra con esperienza e fa dell'intensità e dell'aggressività una delle sue armi principali: per noi sarà fondamentale da questo punto di vista provare a controllare il ritmo della partita e del loro attacco Ad Andorra daremo tutto per giocare una buona partita" sono le parole del coach Lele Molin. Palla a due alle 20.
Coronavirus, in Alto Adige nessuna vittima ma 154 contagi
Non ci sono state vittime da covid-19 in Alto Adige nelle ultime ore. E' boom di contagi. Su 8400 tamponi circa si sono trovati 154 casi positivi. Sono 43 i pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri, 6 in terapia intensiva. 4 persone sono in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes e 2379 in quarantena.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.