Allarme ludopatia in provincia di Trento: ogni mese 234 euro
Lunedì, 18 Dicembre 2017 09:37
«In Trentino Alto Adige, dati dei Monopoli alla mano, nel 2016 sono stati bruciati quasi un miliardo e mezzo di euro in gioco d'azzardo, ben 658 milioni in provincia di Trento. Miliardi di euro che finiscono in un settore ben poco produttivo, invece che nell'economia reale, danneggiando il commercio e l'indotto di piccole imprese virtuose. Una spesa pro capite per ogni abitante pari a 1.380 euro a persona e ben 2.811 euro a famiglia, 234 euro al mese». Lo dichiara il deputato M5S eletto in Trentino Alto Adige, Riccardo Fraccaro.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.