Economia - Il Premio ricerca 2017 riservato a ricercatori under 40, è stato attribuito dalla Giunta al bolzanino Christian Fuchsberger dell’Istituto di biomedicina EURAC.
Martedì, 19 Dicembre 2017 14:44
Assegnato oggi dalla Giunta provinciale all’ingegnere informatico e ricercatore dell’EURAC Christian Fuchsberger il Premio di ricerca dell’Alto Adige. Il premio, del valore di 40mila euro, viene conferito ogni due anni a un ricercatore under 40 che ha già svolto eccellenti attività di ricerca e dal quale si attendono ulteriori importanti risultati nel corso della carriera scientifica. Per il Premio 2017 sono pervenute 31 domande e la decisione della Giunta di conferire il premio a Fuchsberger poggia sulla valutazione di una giuria specialistica.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.