8 turisti in ospedale per intossicazione
Martedì, 02 Gennaio 2018 09:14
Grande spavento in Val Badia, in Alto Adige, per otto turisti italiani che durante il cenone di Capodanno hanno dovuto chiamare, verso le 22 di sera, il 118 per un malore collettivo. In un primo momento pensavano di aver mangiato qualcosa di avariato, ma poi, una volta ricoverati negli ospedali di Brunico e Bressanone, il medici hanno capito che si trattava di un'intossicazione per monossido di carbonio. Secondo i primi accertamenti da parte dei Carabinieri la causa potrebbe essere una stufa della casa privata dove i malcapitati volevano festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Fortunatamente nessuno si trova in gravi condizioni.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.