Le finali Coppa di volley traslocano da Rovereto a Trento
Venerdì, 05 Gennaio 2018 08:57
Rovereto, città dello sport e della pace, perde un’occasione importante per mettersi in vetrina. A causa dello scontro in atto dentro l’Amr con i lavoratori iscritti al sindaco Usb, che hanno proclamato una giornata di sciopero per sabato, non si disputeranno qui le finali della Coppa Trentino Alto Adige di pallavolo. L’evento, fortemente voluto dal Comune per rilanciare una disciplina che vanta migliaia di praticanti, sarà dunque ospitato da Trento. A nulla, ieri, sono serviti i continui contatti tra amministrazione e Federazione per trovare una soluzione. Il Comune ha proposto altre palestre perfettamente attrezzate ma la Fip ha preferito evitare spiacevoli sorprese dell’ultima ora come accaduto al recente Torneo di Natale. Altri impianti in Vallagarina, invece, sono occupati da manifestazioni e partite. Il comitato organizzatore della Coppa Italia, comunque, ringrazia la società Lagaris Volley per gli sforzi fatti per far disputare la manifestazione a Rovereto.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.