Trentino Alto Adige, 87 denunce nel 2017 per pedopornografia
Lunedì, 08 Gennaio 2018 14:26
Confermata la consistenza del fenomeno dell'adescamento di minori online, le cui indagini in Trentino Alto Adige hanno permesso di arrestare quattro persone. Il dato riguarda il bilancio dell'attività della polizia postale in Trentino Alto Adige, diffuso dalla Questura di Trento. L'operazione 'Orco del Lago' ha portato a marzo a un arresto e a un'ulteriore indagine con l'arresto di tre persone, tutte residenti in regione che, dopo avere adescato un minore online attraverso i social, avevano abusato sessualmente dello stesso. Nell'ambito della pedopornografia online 87 persone sono state denunciate in stato di libertà. L'operazione Black Shadow, ha visto eseguire 47 perquisizioni in tutta Italia per associazione a delinquere finalizzata alla produzione, divulgazione e detenzione di materiale pedopornografico. Sono seguiti 10 arresti, uno in provincia di Trento, per la flagranza del reato di detenzione di ingente quantità di materiale prodotto mediante lo sfruttamento sessuale di minori.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.