FBK: MIGLIORARE L’EFFICIENZA ENERGETICA NELLE CITTÀ DEL CENTRO EUROPA ATTRAVERSO UN SISTEMA DI GESTIONE INTELLIGENTE DELL’ENERGIA
Giovedì, 18 Gennaio 2018 10:17
Dati geospaziali, strumenti di gestione intelligenti dell’energia, audit energetici e strategie innovative di finanziamento per facilitare l’efficientamento energetico degli edifici.

Per realizzare al meglio gli obbiettivi dell’EU 2020 strategy, è fondamentale ridurre i consumi energetici.Il progetto BOOSTEE-CE, coordinato dall’unità’ 3DOM di FBK, svilupperà e implementerà soluzioni tecniche, strategie, approcci di gestione e schemi di finanziamento per ottenere una maggiore efficienza energetica negli edifici pubblici. Ciò sarà raggiunto attraverso una cooperazione transnazionale e utilizzando dati e soluzioni geospaziali (modelli 3D delle città, Sistemi Informativi Territoriali – SIT/GIS), strumenti di gestione intelligenti di energia e audit energetici per facilitare l’implementazione di metodologie per l’efficientamento energetico degli edifici. L’obiettivo finale è di migliorare la governance nel settore energetico e, non da ultimo, ridurre il consumo di energia. Il progetto è stato finanziato dal Programma Interreg Central Europe, nell’ambito della Priorità 2 “Cooperating on low-carbon strategies in Central Europe”, obiettivo specifico “sviluppare e implementare soluzioni per aumentare l’EE e le rinnovabili nelle infrastrutture pubbliche”. Il budget totale di BOOSTEE-CE è di 2,2 M di Euro, con un supporto FESR di 1,84 M Eur. Il progetto dura tre anni, fino a giugno 2020.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.