KLIMAHOUSE 2018
Giovedì, 18 Gennaio 2018 10:35
Presentata ieri alla stampa Klimahouse 2018, la fiera leader in Italia per il risanamento e l’efficienza energetica in edilizia. Questo appuntamento bolzanino è sempre più un momento di incontro tra stakeholder internazionali impiegati nel campo del risanamento edile e dell’efficientamento energetico. Nel corso degli anni Klimahouse ha saputo rinnovarsi e modernizzarsi per tenere il passo dei cambiamenti green in atto nel mondo delle costruzioni.

Per la prima volta Klimahouse non si svolgerà durante l’intero fine settimana, ma inizierà mercoledì 24 e chiuderà sabato 27 gennaio. Il tutto con 450 aziende espositrici e diverse novità, in primis il coinvolgimento di aziende startupper e del Politecnico di Milano. “Klimahouse stimola il continuo confronto con il mondo della ricerca e dello sviluppo e si fa da sempre promotore di modelli innovativi e nuovi stimoli al mercato favorendo l’integrazione di competenze di alto livello. Mantenere lo sguardo sempre orientato al futuro ci consente di essere sempre un passo avanti in un settore che non può in alcun modo prescindere dall’innovazione”, spiega Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano.
Le novità di questa edizione:
1. Per la prima volta a Klimahouse un enertour che si svolge in realtà aumentata grazie all’ausilio di strumenti sviluppati dal progetto FSER-GREENKIS. Il tour verte sul tema del bilanciamento idraulico degli impianti che garantisce risparmi energetici e alta efficienza.
2. Nuova anche la presenza di due stampanti 3D all’ingresso principale della fiera. Il progetto è dedicato al tema delle tecnologie additive per l’edilizia ecosostenibile. WASP presenterà al pubblico lo stato della ricerca e le proprie sperimentazioni per il campo edilizio, con azioni dimostrative e attrattive in grado di coinvolgere il pubblico sul tema delle nuove tecnologie per l’architettura.
3. La seconda edizione dei Klimahouse Innovation Days ha accolto le candidature di startup non solo provenienti da tutto il territorio italiano, ma anche a livello europeo: “un’occasione unica per rivitalizzare il mercato e offrire nuove possibilità di business”, ha affermato Luca Barbieri, curatore del Klimahouse Startup Award.
4. Durante la prima giornata di fiera, Klimahouse ospiterà Klimamobility, congresso dedicato alla mobilità sostenibile, in cui l’architetto e urban designer Stefan Schmitz presenterà il progetto MaidarEcoCity, modello della città del futuro. Il congresso è stato presentato da Daniel Campisi, oggi in conferenza stampa.


Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.