Favoreggiamento alla prostituzione, condannato un 58enne
Mercoledì, 24 Gennaio 2018 11:08
Ha dato il numero di una prostituta ad altre persone affinché si potessero accordare per delle prestazioni sessuali. A finire nei guai è stato un 58enne della Val di Fassa che è stato condannato, per favoreggiamento alla prostituzione, a 1 anno e 4 mesi di reclusione con la condizionale e al pagamento di mille euro. Secondo le prove raccolte sarebbero quattro le persone con quali la donna si sarebbe poi accordata per prestazioni sessuali. La giovane prostituta già in passato aveva avuto dei problemi con la giustizia. La donna era già finita sotto inchiesta per estorsione. L'accusa era quella di aver ricattato un 36enne della Val Rendena fingendosi minorenne e con la diffusione di alcune foto intime dell'uomo se non le fossero stati versati dei soldi. Alla fine il 36enne denunciò la situazione ai carabinieri.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.