Le università di Trento ricordano Valeria Solesin
Domenica, 28 Gennaio 2018 11:08

Domani 29 gennaio la città di Trento ricorderà Valeria Solesin, la studentessa rimasta vittima nell’attacco terroristico al Bataclan il 13 novembre 2015. Attraverso quattro importanti momenti si vedranno la collaborazione di tre università, quella di Trento, Paris Panthéon Sorbonne e Venezia Ca’ Foscari che assieme promuoveranno il convegno sul tema “Crisi, mercato del lavoro femminile e andamento della fecondità” all’interno del quale saranno approfonditi molti dei temi che erano cari alla giovane ricercatrice.

 L'appuntamento, a cui prenderà parte anche la mamma di Valeria, inizierà alle ore 10 presso il dipartimento di Sociologia presso. All'interno di questo evento verrà consegnato il “Premio Valeria Solesin” alla vincitrice, Enrica Maria Martino, per la sua tesi di dottorato su “The Labor Cost of Motherhood: Is a Shorter Leave Helpful?”. Martino è un’assegnista di ricerca dell'Ined, Istituto di studi demografici, dove Valeria stava completando il suo percorso di dottorato. Alle 12.45 ci si sposterà in via Lampi dove, per iniziativa del Comune di Trento, ci sarà l’intitolazione della piazzetta Valeria Solesin. Interverranno il sindaco di Trento Alessandro Andreatta, il rettore di UniTrento Paolo Collini e il presidente dell’Opera Universitaria Alberto Molinari assieme alla madre di Valeria. Il liceo artistico Vittoria di Trento attraverso il docente Massimo Parolini e l’autrice, la studentessa Caterina Stella – donerà all'Opera Universitaria un ritratto di Valeria Solesin (realizzato in occasione della mostra "Il nostro lavoro")

 



Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.