Comuni: Trento, più telecamere sorveglianza e wifi sobborghi
Martedì, 30 Gennaio 2018 15:09
Aumentano le telecamere per la videosorveglianza a Trento e si estende ai sobborghi la rete wi-fi. Avviene con un piano triennale di interventi, già in parte completato, che a lavori ultimati conterà quasi 600 telecamere collegate con le centrali dei vigili urbani, della polizia e dei carabinieri. Anche la rete wi-fi Wilma sarà più estesa e chi non fosse ancora iscritto al servizio può registrarsi dal sito del Comune. Fino a un paio d'anni fa la videosorveglianza del Comune di Trento avveniva con 470 telecamere e 53 server di registrazione delle immagini. In passato le telecamere erano state messe, su indicazione del Comitato per l'ordine e la sicurezza e delle forze dell'ordine, in zone dov'era disponibile la rete in fibra ottica comunale, cioè in centro. Da due anni l'amministrazione ha iniziato a estendere la rete comunale anche ai sobborghi, in parte in fibra ottica e in parte wi-fi. Il costo dell'intervento è pari a 165.000 euro per ciascuno dei 3 anni, per un totale di 495.000 euro
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.