«ROMANZO D’INFANZIA» domenica al Teatro Sociale di Mori
Venerdì, 02 Febbraio 2018 10:44
Si rivolge ad un pubblico di tutte le età lo spettacolo di danza in calendario nel pomeriggio di domenica 4 febbraio al Teatro Sociale “Gustavo Modena” di Mori alle ore 16:30. Si tratta di una proposta del Centro Servizi Culturali S. Chiara e del Comune, inserita nella programmazione del Circuito regionale della Danza 2017/2018. Sarà in scena «ROMANZO D’INFANZIA», spettacolo che da ormai oltre vent’anni rappresenta un cavallo di battaglia della compagnia Abbondanza/Bertoni.
Adatto ad un pubblico a partire dai 6 anni, nasce da un testo di Bruno Stori che ne ha anche curato la drammaturgia assieme a Letizia Quintavalla, affidandone l’allestimento coreografico e l’interpretazione a Michele Abbondanza e Antonella Bertoni. E’ uno spettacolo in cui il linguaggio del teatro-danza, normalmente riservato ad un pubblico non di giovanissimi, si propone in una formula più narrativa e immediata in modo da renderlo fruibile anche dai bambini. Si parla del disagio infantile all’interno dei rapporti primari-affettivi, della violenza fisica e psicologica che l’infanzia subisce a casa o nelle istituzioni, del delitto di non ascoltare i propri figli. Di colpe senza colpevoli.



Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.