Internet, polizia informa giovani Internet, polizia informa giovani
Lunedì, 05 Febbraio 2018 10:55
La polizia postale di Bolzano è in prima linea per quanto riguarda la prevenzione dei pericoli per i giovani che navigano nella rete. Si tratta di attività di sensibilizzazione in favore di scuole ed associazioni che la polizia svolge da più anni ed in occasione dei quali vengono affrontati argomenti quali: la privacy, il sexting, la pedopornografia, la navigazione e tutela dei minori, Facebook e i social network, il cyberbullismo, le truffe e reati contro il patrimonio. "Le sinergie con le altre istituzioni impegnate in quest'opera di prevenzione e il contatto continuo con le persone rimangono gli elementi cardine per poter trasmettere il 'virus' buono della legalità", ribadisce la Questura.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.