La Giovane economia dell’Alto Adige si incontra per il ritiro strategico: Definite le priorità per l’attività 2018
Domenica, 11 Febbraio 2018 14:29
All’inizio di febbraio la Giovane economia dell’Alto Adige si è incontrata per il tradizionale ritiro strategico, durante il quale si è tracciato il bilancio dell’anno passato, si sono definiti gli obiettivi e le priorità per il 2018 e si è discusso dei nuovi progetti. Oltre ai contenuti economici e politici si è concordato anche di ampliare la rete di contatti grazie a incontri regolari. Impegnarsi a favore degli interessi dei giovani imprenditori dell’Alto Adige e rappresentare un efficace portavoce per temi economici, politici e sociali è l’obiettivo principale dell’Economia giovane dell’Alto Adige. Di conseguenza sono stati tutti concordi sulla necessità di ripetere la Tavola rotonda, in occasione della quale i rappresentanti della Giovane economia incontrano politici altoatesini di spicco e possono porre loro tutte le domande di più scottante attualità. Tenuto conto del prossimo appuntamento elettorale si tratterà di un evento di particolare interesse. Dovrebbe essere ripetuto anche l’evento dei Cocktail estivi, organizzati l’anno scorso con un occhio di riguardo al tema del crowdfunding. L’atmosfera rilassata e informare dovrebbe contribuire a incentivare lo scambio tra giovani imprenditori e a innalzare la notorietà del gruppo. Quest’anno si dovrebbe inoltre tornare ad affrontare concretamente il problema della carenza di personale che colpisce trasversalmente tutti i settori. A questo proposito ci si impegnerà con maggiore forza a favore della qualificazione e della formazione dei giovani altoatesini tendando, allo stesso tempo, di invertire la percezione dei lavori pratici. “L’offerta in diversi settori di attività e in numerosi campi di carriera è assai varia. È questo aspetto che vogliamo comunicare con ancora più efficacia”, affermano i rappresentanti della Giovane economia.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.