Al via la sperimentazione DraftTrade, sistema che permette a più utenti in remoto di gestire progetti edilizi
Lunedì, 12 Febbraio 2018 13:34
L’azienda trentina Practix, nata come spin-off del centro di ricerca FBK-Fondazione Bruno Kessler e oggi insediata presso Polo Meccatronica di Rovereto (Trento), ha trovato la soluzione che azzera sprechi e necessità di spostamenti delle persone: il sistema DraftTrade consente infatti di smaterializzare i progetti caricandoli nel cloud, dando la possibilità a più persone contemporaneamente di visualizzarli e manipolarli in tempo reale sullo schermo.“Il programma è pensato per grandi schermi o tavoli multitouch - spiega Daniel Tomasini, fondatore e amministratore delegato di Practix - ma può essere utilizzato anche su normale Pc con un mouse, senza subire rallentamenti nella visione o modifica dei documenti, perché tutti i calcoli sono effettuati nel cloud”. In questo modo anziché organizzare riunioni negli uffici della Pubblica Amministrazione che comportano perdite di tempo dovute non solo agli spostamenti in città delle persone coinvolte, ma anche alla gestione degli elaborati, che data la loro grandezza spesso vengono divisi in tavole differenti da analizzare una alla volta, si può utilizzare DraftTrade per la revisione, cui prendono parte soggetti collegati anche in remoto.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.