A Povo creato un tessuto con potere d'isolamento termico
Lunedì, 12 Febbraio 2018 15:20
"Ha un potere di isolamento termico tra i più alti mai misurati finora". A parlare è Gian Domenico Sorarù professore di scienza e tecnologia dei materiali e di materiali per l'energia dell'Università di Trento. E' lui insieme al gruppo di ricerca composto da Emanuele Zera e Prasanta Jana del Laboratorio Vetro e Ceramici del Dipartimento di Ingegneria industriale ad aver brevettato un tessuto definito "duro come la ceramica e morbido come la lana". Si tratta di "un nanomateriale - spiega Sorarù - nuovo che ha un potere di isolamento termico tra i più alti mai misurati finora. Si tratta di un feltro costituito da nanofibre di nitruro di silicio, un materiale ceramico già utilizzato in numerosi ambiti sia per la sua resistenza meccanica sia per la sua durezza. Si presenta sotto forma di un tessuto flessibile e pieghevole e può essere utilizzato sia in ambito edilizio sia nel vestiario per bassissime temperature". "Il feltro - prosegue il docente - viene ottenuto da una resina siliconica attraverso un trattamento ad alta temperatura. La conducibilità termica di questo materiale è pari a 19 mW/mK (ovvero 19 milliwatt al metro Kelvin) e solo l’aerogel di silice può raggiungere valori così bassi (attorno ai 15-20 mW/mK), ma risulta molto più complicato e costoso da produrre".
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.