Rovereto e questionari: non tutti sono d'accordo
Lunedì, 05 Marzo 2018 09:31
Il Comune e l’Unione commercio e turismo ha lanciato il “Laboratorio di rigenerazione urbana” che per i commercianti di Rovereto, ha proposto 500 questionari per fotografare e studiare strategie di uscita dalla crisi, non piace proprio a tutti. Adriana Caliari, candidato con i Civici del primo cittadino, contesta questi iniziativa:” mi rifiuto di partecipare all’indagine enon risponderò al questionario. Chiedere opinioni in materia di viabilità, quando da mesi come commercianti abbiamo dato indicazioni, fatto richieste alla “Finestra per la città”, in circoscrizione, a mezzo stampa, chiesto parcheggi, bocciata la Ztl a fasce orarie, senza alcun seguito concreto.”
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.