L'autostrada investe sull'idrogeno
Mercoledì, 07 Marzo 2018 08:38
Al compartimento della Polizia stradale del Trentino Alto Adige è stata concessa in comodato d’uso gratuito, dalla società Autostrada del Brennero, un’auto a idrogeno. Si tratta di un Suv a idrogeno che immette in atmosfera un gas di scarico no inquinante ovvero il vapore acqueo. Il dirigente superiore del compartimento Polizia stradale per il Trentino Alto Adige Costantino Capuano precisa che la vettura sarà impiegata per svolgere servizi di pattugliamento, vigilanza e repressione del crimine lungo l’A22. Il presidente di A22 Luigi Olivieri afferma: “è nostro desiderio proseguire nella promozione dei combustibili alternativi, rinnovabili ed ecosostenibili”.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.