Pergine: massima attenzione al Fersina
Lunedì, 12 Marzo 2018 10:41
Un anno difficile, il 2017 secondo la relazione di Luigi Laner presidente del Consorzio Agro Irriguo Perginese, a causa della siccità primaverile, le secche estive del torrente Fersina e la necessità di rispettare alle disposizioni provinciale sul "deflusso minimo vitale". "Siamo attenti alla situazione del torrente Fersina e lo dimostra la nostra osservazione presentata agli uffici del Via nel corso del procedimento di rinnovo della concessione a Comune e Stet Spa per la derivazione a fini idroelettrici nei pressi della centrale di Canezza - ha ricordato all'inizio il presidente Laner - rinnovo che deve essere attento al rispetto ambientale del Fersina e consentire anche gli altri utilizzi già in essere delle sue acque."
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.