Maxi truffa sventata, bloccato un 71enne e un incasso da un milione di euro
Martedì, 13 Marzo 2018 09:14
Un 71enne di Pergine di origine serba, è stato imputato per una tentata truffa aggravata da un milione di euro attraverso la falsificazione di due biglietti "Gratta e Vinci" della serie"Nuovo maxi miliardario".Il decreto penale, che ha raggiunto l'uomo, è di condanna da 6.3000 euro, ha deciso di opporsi scendo così di chiudere questa vicenda con la richiesta di patteggiamento.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.