Otto progetti per i giovani della Destra Adige
Giovedì, 10 Maggio 2018 12:04
Sono 8 i progetti che il Tavolo giovani della Destra Adige ha presentato agli uffici provinciali e che, nel corso dell’anno, faranno da riferimento al variegato e vitale mondo dei ragazzi e delle ragazze del territorio. Si tratta di una fascia di popolazione che si rivela sempre più attiva, con una costante attenzione alla socialità e al divertimento, certo, ma anche all’ambiente, alla cultura, al dialogo tra le generazioni, alla formazione e al mondo del lavoro. Al Tavolo giovani della Destra Adige aderiscono, oltre a Villa Lagarina che è il Comune capofila, anche i Comuni di Isera, Nogaredo, Pomarolo e Nomi. Per il consigliere delegato alle politiche giovanili del comune capofila Jacopo Cont: «Anche quest’anno il Tavolo ha approvato progetti di grande spessore, rivolti non solo a un pubblico strettamente giovanile, ma a tutte le età, andando a dimostrare per l’ennesima volta la volontà dei giovani di esserci e non di stare al margine delle varie comunità. Il tavolo è un prezioso strumento e luogo di incontro per i giovani, l’invito che faccio, insieme a tutti gli assessori dei comuni partecipi, è quello di prendere parte e di non avere paura perché al Tavolo ognuno è protagonista». Agli 8 progetti si aggiunge, come di consueto, quello di coordinamento e comunicazione degli altri: l’infopoint.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.