progetto VIE DELLA SETA
Giovedì, 10 Maggio 2018 12:25
Una APP, un itinerario cittadino sui luoghi simbolo della produzione della seta, un museo virtuale con la ricostruzione del filatoio di Colle Masotti (con rilievo e rendering e ricostruzione tridimensionale dell’albero motore). Sono alcune delle attività che vedranno presto impegnati gli studenti dell’Istituto tecnico economico e tecnologico Fontana di Rovereto coinvolti dal Comune nel progetto “Vie della Seta” presentato oggi nella sede dell’istituto dalla Dirigente Scolastica Elena Ruggeri, dalla vicesindaco di Rovereto Cristina Azzolini, nel suo ruolo di assessore all’istruzione e dalla dirigente Simonetta Festa. Il progetto rientra nel rilancio delle Vocazioni storiche della Città e si proietta in un campo di ricerca ad alta innovazione tecnologica.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.