Firmato il contratto per l’ampliamento del Centro Ricerche Ducati nell’incubatore hi-tech di Trentino Sviluppo
Giovedì, 24 Maggio 2018 15:54
Ducati Energia cresce in Trentino e si apre a nuovi settori di ricerca. Oggi nel cuore di Polo Meccatronica, l’edificio moderno ed ecosostenibile del Corpo L, la multinazionale di Bologna ha presentato i nuovi spazi del Centro Ricerche Ducati. La scelta, a conferma della situazione favorevole trovata sul territorio trentino, risponde all’ampliamento dell’attività anche a seguito dell’acquisizione della società Far System, con l’assunzione di nuovi dipendenti e lo sviluppo di progetti legati alla sicurezza nel trasporto ferroviario. Le novità sono state illustrate oggi dal vicepresidente della Provincia autonoma di Trento Alessandro Olivi e da Federica Guidi, vicepresidente esecutivo di Ducati Energia.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.