Undici finalisti, quattro vincitori ed un premio speciale. In palio un montepremi da 65 mila euro e percorsi personalizzati negli incubatori di Trentino Sviluppo
Mercoledì, 30 Maggio 2018 12:47
Gli startupper hanno fatto il pieno di premi ieri a Progetto Manifattura in occasione di quella che è ormai una tradizione per il Trentino che innova: la finale del Premio D2T AdventureX. Quattro gli assegni da 15 mila euro in palio, oltre ad un percorso di 12 mesi negli incubatori di Trentino Sviluppo, assegnati al sistema di controllo dell'irrigazione BlueTentacles, al dispositivo luminoso che fa smettere di russare del team Baku, ai pannelli fonoassorbenti realizzati con materiali riciclati da Phononic Vibes e alla soluzione di tesseramento digitale degli atleti ideata da Football Identity. Il Premio D2T - AdeventureX è promosso da Trentino Sviluppo in collaborazione con HIT-Hub Innovazione Trentino e Startup Euregio-Interreg Italia Austria, con il patrocinio della Provincia autonoma di Trento e dell'Associazione italiana degli incubatori universitari e delle business plan competition. Dalla sua prima edizione, ha visto la partecipazione di 500 aspiranti startupper da tutta Italia e ha fatto nascere 20 imprese attive sul territorio trentino.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.