Mille precari pubblici, presidio al Festival
Lunedì, 04 Giugno 2018 08:38
Educatrici di nidi, addetti d’appoggio delle scuole dell’infanzia, cuochi, oss delle case di riposo, dipendenti della Provincia, dei musei e di altri enti strumentali: i precari “pubblici” trentini sono più numerosi di quanto si immagini. Ieri, in via Gilli, la Fp Cgil ha chiamato a raccolta questo variegato mondo di persone con storie di precariato lunghe anche vent’anni, per chiedere di aderire a una nuova e vistosa azione: sfruttando la visibilità del Festival dell’Economia, la Fp Cgil allestirà un presidio in via Manci il 2 giugno.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.