24 animali in 35 metri, interviene Arcadia
Mercoledì, 06 Giugno 2018 09:51
18 cani, 5 gatti e 1 coniglio: tanti erano gli animali stipati in un appartamento di Rovereto di circa 35 metri quadri. All’intervento di Arcadia onlus, che gestisce il Parco canile di Rovereto, la proprietaria ha optato per una cessione volontaria, anche per evitare ulteriori stress alle bestiole. Spiega il presidente di Arcadia Pierluigi Raffo: «Bisogna dare voce a questi eventi. La struttura può ospitare un massimo di 70 cani, dunque l’ingresso di 18 individui può creare seri problemi. Fortunatamente, grazie alle sinergie con l’azienda sanitaria, siamo riusciti a creare una zona di isolamento idonea a permettere il corretto inserimento, con monitoraggio e applicazione del protocollo sanitario. Il supporto costante della stessa azienda ha permesso, in pochi giorni, di renderli tutti adottabili. Invitiamo gli interessati a venire in canile e ad adottarli, sono di taglia piccola e medio piccola».
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.