IMMIGRAZIONE, “SERVE UN APPROCCIO OLISTICO E UMANITARIO”
Venerdì, 08 Giugno 2018 09:42
“Serve un approccio olistico e umanitario, con una componente di migrazione legale: è sbagliato pensare che innalzare muri e odiare chi fugge dalla propria casa sia la soluzione.” Sono parole del primo vicepresidente della Commissione Europea, Frans Timmermans, intervenuto a Trento nell’ambito del 13° Festival dell’Economia. “Spero – ha detto fra l’altro Timmermans – che il nuovo governo italiano abbia idee costruttive su questo tema nel quale ha molta esperienza”.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.