Riceveranno un grant da 30 mila euro e sei mesi di formazione intensiva per scalare il mercato europeo della mitigazione degli effetti del cambiamento climatico
Giovedì, 14 Giugno 2018 09:30
Il Trentino si conferma luogo di grande interesse per la ricerca industriale sui cambiamenti climatici: due delle tre startup selezionate per accedere al Programma Accelerator di Climate-KIC hanno infatti sede in progetto Manifattura a Rovereto, l’incubatore della green economy di Trentino Sviluppo. Si tratta di Vegea, con il suo processo di trasformazione delle vinacce in eco-tessuti 100% sostenibili, e di Green Code, la startup che rallenta la maturazione della frutta riducendo lo spreco di alimenti ed energia. Venerdì 15 giugno a Bologna queste due idee di business innovative riceveranno un grant del valore di 30 mila euro ciascuno, da utilizzare per accedere a consulenze e corsi formativi sul fund raising e il capacity building in Italia e all’estero ed essere dunque pronte, nel giro di 6 mesi, a scalare il mercato europeo delle imprese amiche dell’ambiente.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.