“Dillo con uno scatto”
Giovedì, 21 Giugno 2018 11:30
Il corso di fotografia con cinque incontri, dal 28 giugno al 26 luglio, è rivolto ai giovani di Brentonico. È prevista anche una mostra finale e gli incontri si terranno sempre al giovedì, dalle 20 alle 22, in biblioteca. A spiegare da dove nasce questa iniziativa è l’assessore Mariano Tardivo. «A fine maggio si è tenuto un incontro per istituire il tavolo di lavoro intitolato "adolescenti e tempo libero", organizzato grazie alla collaborazione del consigliere delegato alle politiche giovanili Francesco Bendetti con insegnanti, genitori, circolo Arci e Associazione spazio giovani. Era presente anche gran parte della giunta. Una serata di confronto alla pari: tutti in cerchio per ascoltare i ragazzi delle medie, stimolati a manifestare i loro interessi. È emersa una lunga lista di attività: culturali, sportive, artistiche, ludiche e molto altro. Ciò che accomunava tutte le proposte era la volontà di condividere esperienze, interagire per realizzare qualcosa di concreto, creativo che incanalasse le loro risorse a beneficio della comunità». Con questi stimoli, molti dei presenti si sono attivati in più direzioni per gettare le basi necessarie a innescare questo processo di crescita. Al termine del percorso, una selezione dei migliori scatti, uno per ogni partecipante, sarà esposta anche con la possibilità di relazionare e commentarne i vari aspetti. La professionista individuata per accompagnare i ragazzi è la fotografa Chiara Zeni di Rovereto, fin da subito interessata e coinvolta dal progetto. «Considerati i vari aspetti del corso – conclude l’assessore - si auspica come risultato complementare anche un maggior interesse a scoprire l'ambiente locale».
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.