LA SEDIA OSPITALE arte e narrazione nel cuore di Trento
Lunedì, 25 Giugno 2018 08:53
La celebrazione della Giornata mondiale del Rifugiato si tiene a Trento nel centro storico in concomitanza con le Feste vigiliane e declinando il loro tema Oltre le mura
Questa sera Il Gioco degli Specchi invita tutti a venire in piazza Adamo d'Arogno a Trento, sul lato sud del Duomo, verso via Esterle. Dalle 18 alle 21 i volontari dell'associazione creano una barriera con più di cinquanta sedie che poi allargano in cerchi per invitare le persone a sedersi, parlare e ascoltare. Si tratta di sedie dipinte a mano da Komivi, un richiedente asilo del Togo, con una vera passione per la pittura. Ha già infatti decorato sia la Residenza Fersina dove è ospite, sia Casa Maurizio, il dormitorio per senza dimora aperto nel dicembre scorso a Trento
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.