Dieci operatori economici russi hanno fatto visita ad altrettante imprese trentine per dare avvio a nuove partnership commerciali nei settori agrifood e sistema casa
Mercoledì, 27 Giugno 2018 09:16
Cinquanta incontri di business tra operatori economici russi e aziende trentine dei settori agroalimentare, sistema casa e design hanno animato la visita di operatori economici promossa da Trentino Sviluppo e dalla Provincia autonoma di Trento. L’iniziativa rientra nella serie di proposte dedicate all’avvio e al consolidamento di relazioni commerciali con la Russia messe in campo dall’agenzia di sistema del Trentino, che comprendono anche seminari, percorsi di accompagnamento mirato e missioni all’estero. La Russia rappresenta infatti un mercato strategico per il territorio. Le esportazioni trentine verso questo Paese sono cresciute dai 37 milioni di euro circa del 2016 ai quasi 50 milioni del 2017, con particolare attenzione alle produzioni di qualità. L’incoming ha coinvolto una decina di imprese trentine e altrettanti operatori economici russi, di cui cinque legati al settore agroalimentare e cinque all’arredo e al design. Accompagnati dallo staff di Trentino Sviluppo, gli imprenditori hanno incontrato potenziali partner locali e hanno visitato Polo Meccatronica e Progetto Manifattura, apprezzando il modello dell’innovazione trentina.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.