IL "CAV 2018 AWARD" AD ALESSANDRO CIMATTI DI FBK
Lunedì, 16 Luglio 2018 12:11
Alessandro Cimatti della Fondazione Bruno Kessler di Trento ha vinto il “CAV 2018 Award”, il premio assegnato dalla più importante conferenza sulla verifica formale di sistemi hardware e software, in corso a Oxford fino al 17 luglio.
Il prestigioso riconoscimento ha riguardato gli studi di Cimatti per la realizzazione del cosiddetto Bounded Model Checking, un algoritmo utilizzato nei sistemi di progettazione di circuiti elettronici e software. Una soluzione che serve in particolare per analizzare in modo automatico gli eventuali errori di progettazione - prima della realizzazione del circuito stesso - così da poterli correggere per tempo assicurando maggiore velocità e risparmio di denaro. 
“Questo premio”, afferma Alessandro Cimatti, “mi riempie di orgoglio, dato che CAV è la conferenza più prestigiosa nel campo della verifica formale. Il lavoro sul Bounded Model Checking è un chiaro esempio del tipo di ricerca che ci piace portare avanti in FBK: risultati teorici con una forte ricaduta pratica. I nostri lavori nel settore, che sono citati in più di quattromila articoli scientifici, hanno consentito la verifica di sistemi su scala prima impensabile”.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.