PARCHEGGIO TEGAZZO A PERGINE
Lunedì, 23 Luglio 2018 07:48
Il 22 maggio 2018 con una interrogazione a risposta immediata in Consiglio provinciale, il consigliere Claudio Cia, del movimento territoriale di centrodestra AGIRE per il Trentino, sollecitava la Provincia per arrivare ad una conclusione del tormentato iter del parcheggio interrato del Tegazzo, dopo una storia infinita iniziata ormai 25 anni fa.
L'Assessore Gilmozzi rispondeva in quella occasione che tutte le problematiche erano state "superate e risolte" e che i lavori in carico alla Provincia erano stati ultimati. Sui tempi di consegna riferiva: "E' ipotizzabile che fra 45 giorni l'immobile possa essere consegnato completo di agibilità".

In replica all'Assessore, Cia si dichiarava soddisfatto, perché finalmente veniva data una data precisa, ma si dichiarava scettico sui 45 giorni quantificati, lasciandosi scappare un profetico: "anche fossero 60 giorni, dopo circa 25 anni si possono anche attendere". Oggi sono passati i 60 giorni, e nonostante la sicurezza dell’Assessore, non risulta che il parcheggio sia stato consegnato.
Ecco che questa mattina il consigliere Claudio Cia, proprio a Pergine Valsugnana per il consueto gazebo al mercato del sabato, per promuovere il suo movimento AGIRE, è tornato a sollecitare nuovamente l'attenzione della Provincia: «Speriamo che almeno con la scusa delle elezioni provinciali i cittadini di Pergine possano finalmente vedersi consegnare questa struttura prima di ottobre. Meraviglia che per un parcheggio in cui sono stati impiegati oltre 3,6 milioni di Euro, si siano dovuti attendere 25 anni per la sua realizzazione. E’ lecito a questo punto chiedersi cosa ne sarà di tutte le opere pubbliche per le quali vengono promessi finanziamenti in questi ultimi mesi. E’ chiaro che si tratta solo di iniziative finalizzate ad attirare qualche consenso in chiave elettorale».
«C’è da sperare che una volta consegnato – conclude il leader di AGIRE - non passino secoli per approntare la convenzione con il Comune che definisce le competenze in merito alla realizzazione del controllo degli accessi».
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.