NUOVO APPUNTAMENTO CON IL MARTEDì DELLE BAND
Martedì, 24 Luglio 2018 08:18

Terzo appuntamento sotto la pagoda del Giardino S.Chiara di Trento con «I MARTEDÍ DELLE BAND», rassegna promossa da Centro Servizi Culturali S. Chiara, Servizio Cultura, Turismo e Politiche giovanili del Comune di Trento, Centro Musica, in collaborazione con l’Opera Universitaria. Oggi, a partire dalle ore 21, sarà possibile ascoltare la musica newwave dei DARVAZA, seguiti dal rock dei BUGIARDI D’AUTORE.


Parola persiana che indica la “porta dell’inferno”, i DARVAZA si formano a Trento nel febbraio del 2015. Il loro progetto può essere associato alla scena post-punk revival, con la riproposizione di brani tipici della newwave in chiave moderna, con una lieve sfumatura elettronica. Il repertorio è composto da cover di band come Joy Division, The Cure e Editors, oltre ad un buon numero di brani propri. I Darvaza, freschi vincitori delle selezioni regionali si Arezzo Wave, sono formati da Luca (voce ed effetti), Saverio (chitarra e seconda voce), Claudio (tastiera), Riccardo (basso) e Giovanni (batteria), freschi vincitori delle selezioni regionali del concorso Arezzo Wave.
I BUGIARDI D’AUTORE sono un gruppo alternative pop/rock di Lavis, nato nel settembre del 2015 da un’idea del batterista Diego Holzer. La band propone una musica che risente fortemente dei suoni di gruppi internazionali come Biffy Clyro, Muse, Foo Fighters, con testi interamente in italiano. Dopo aver partecipato alle selezioni di Arezzo Wave, piazzandosi in semifinale, hanno partecipato al concorso nazionale Sanremo Rock, arrivando tra i primi quindici della finale. I Bugiardi d’Autore sono: Cristiano (voce e chitarra), Federico (chitarra solista), Valentino (basso e cori) e Diego (batteria e cori).

 

 

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.