LA CENA GOURMET IN TELECABINA
Lunedì, 06 Agosto 2018 12:43
A Madonna di Campiglio sabato 4 agosto, in occasione della “Notte bianca del cibo italiano”, i sapori e i gusti del Trentino sono saliti in telecabina per raccontare, faccia a faccia con lo spettacolare skyline delle Dolomiti di Brenta, la tradizione, il sapere e il lavoro dai quali nascono i prodotti agroalimentari e l’enogastronomia. Espressione della cultura dei luoghi, il cibo racconta i territori e le persone che li abitano; il cibo è anche storia che segue il filo della continuità guardando al futuro con spirito di innovazione, come insegnano gli chef che amano sperimentare.



L'imbarco è avvenuto a Madonna di Campiglio, presso la stazione del “Colarin” da dove il viaggio è proseguito poi verso “Patascoss” e “Plaza” compiendo, sul filo d'acciaio della Pinzolo-Campiglio Express due giri, un'andata e un ritorno. Le portate preparate da Chiocchetti e dal suo staff (30 le persone impegnate ieri sera tra staff di cucina e sala insieme ai volontari) sono state servite in coincidenza delle stazioni della telecabina.

L'iniziativa, ideata e organizzata dalla Pro loco di Madonna di Campiglio in collaborazione con le Funivie di Pinzolo, ha suscitato l'entusiasmo degli ospiti che si sono già “prenotati” per la seconda edizione nell'estate 2019. Nulla è stato lasciato al caso: dal menu all'insegna dei prodotti tipici trentini alla musica curata da Andrea Casta.

 

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.