A CAMPIGLIO: IL MISTERO DEI MONTI
Sabato, 11 Agosto 2018 11:29
La sedicesima dedizione del Festival culturale che ogni estate si svolge a Madonna di Campiglio sta appassionando il pubblico degli ospiti e dei residenti. Ad aprire il “Mistero dei Monti” 2018 è stato il violoncellista Mario Brunello, poi è arrivato Mauro Corona, sabato scorso, mentre è atteso per martedì 14 agosto lo scrittore Erri de Luca.

“Il tema di quest’anno – spiegano i curatori Roberta Bonazza e Giacomo Bonazza – è “Radure & Bivacchi” che richiama il valore della sosta, del fermarsi in attesa, in contemplazione, in riflessione, in recupero di energie, in ricerca di uno spazio mentale. Fermate – aggiungono gli ideatori del Festival proposto dall’Azienda per il Turismo – che sono preziose per la ripartenze, luoghi fisici e mentali di piccole, grandi illuminazioni. Soste necessarie nel bosco intricato della vita per alzare di nuovo lo sguardo verso orizzonti di senso, per proseguire il sentiero verso la montagna”.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.