Biodiversità, conferenza stampa il 20 agosto
Giovedì, 16 Agosto 2018 09:52
dati sulla biodiversità in Alto Adige sono chiari. Il 41% delle specie animali e il 27% delle specie vegetali locali è considerato a rischio, mentre addirittura il 3,3% di queste ultime risulta scomparso. Un quadro attendibile della situazione verrà tracciato dal progetto per il monitoraggio della biodiversità in Alto Adige stilato dalla professoressa Ulrike Tappeiner, responsabile dell’Istituto per l’ambiente alpino di Eurac Research. Gli assessori Richard Theiner e Arnold Schuler presenteranno l'importanza della biodiversità, analizzando anche il tema dal punto di vista dell'agricoltura, illustrando contenuti e obiettivi del progetto. Sui dettagli dell'iniziativa si soffermerà la professoressa Tappeiner nell'ambito di una conferenza stampa
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.