ARCADIA PARCO CANILE DI ROVERETO - Raffo: «Fondamentale formare i proprietari»
Sabato, 01 Settembre 2018 08:28
Periodo intenso per Arcadia e il Parco Canile di Rovereto: sono presenti in struttura i cani che sono stati oggetto di cronaca ad Arco e a Chizzola e, mercoledì 22 agosto alla stazione di Rovereto, è stata recuperata la salma di un pitbull la cui morte desta più di un sospetto. Ronnie, pitbull di Chizzola: è iniziato il percorso didattico sul cane che, qualche giorno fa, ha ferito un uomo. «Manifesta - spiega Raffo – altissimo disagio sociale e ambientale, oltre ad assenza di buone strutture comportamentali che generano “fissità cognitiva”: in pratica non riesce a generalizzare gli apprendimenti e dunque non sa interpretare le nuove situazioni. A breve avremo una raccolta dei dati di anamnesi, che permetterà di capire le esperienze e le abitudini sociali del cane. Questo è indispensabile per cercare di individuare il fattore scatenante che lo ha portato a un comportamento così forte, deciso e impulsivo. La settimana prossima ci sarà una valutazione assieme al veterinario comportamentalista per fornire una relazione alla Asl e permettere alle autorità competenti di effettuare le proprie scelte, nel rispetto delle norme di pubblica sicurezza».
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.