BIOTREMOLOGIA
Martedì, 04 Settembre 2018 14:17
Questa mattina a Riva del Garda si è alzato il sipario su Biotremology 2018, seconda edizione del congresso scientifico organizzato dalla Fondazione Edmund Mach e dedicato alla comunicazione basata sulle vibrazioni emesse dagli animali. Dagli uccelli agli anfibi, passando per scorpioni ed elefanti, nella settimana di lavori il simposio chiama a raccolta 70 tra i migliori esperti internazionali di biotremologia. Focus sull’applicazione dei sistemi vibrazionali per difendere le colture, campo nel quale FEM è leader mondiale.
Il simposio Biotremology, ospitato al Palacongressi di Riva del Garda tra oggi e giovedì 6 settembre, prevede 6 sessioni di contributi orali presentati da più di 50 relatori. Gli invited speakers che apriranno le varie sessioni sono esponenti di primo livello nel campo degli studi vibrazionali e dei sistemi di comunicazione animale. Questa mattina è intervenuto il prof. Philip Brownell, professore emerito alla Oregon State University, USA, con una relazione sull’ecologia sensoriale degli scorpioni, seguito da Rex Cocroft, professore di biologia dei rettili e degli anfibi alla Università del Missouri, che si è focalizzato sulla relazione comunicativa tra insetti e piante. Domani, mercoledì 5 settembre, Daniel Robert, professore all’Università di Bristol, si concentrerà invece sulla recezione elettrica nelle api. Non mancherà una cerimonia di riconoscimento per i migliori lavori nell'ambito della biotremologia presentati da giovani ricercatori durante le varie sessioni.
Accanto al congresso scientifico è in programma un evento rivolto alla cittadinanza che vedrà protagonista una degli invited speaker: Caitlin O’Connell, che ha trascorso lunghi periodi della sua vita professionale e personale in Namibia osservando da vicino le dinamiche ed i comportamenti di una comunità di elefanti. Stasera dalle 19, al Museo Alto Garda di Riva, la studiosa coinvolgerà il pubblico in un viaggio affascinante attorno alla vita ed ai comportamenti degli elefanti.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.