Paesaggi rurali storici, la Val di Gresta incassa il primo “sì”
Giovedì, 13 Settembre 2018 11:44
Il Ministero delle politiche agricole ha approvato la proposta di candidatura del sistema agricolo terrazzato della Val di Gresta al “Registro nazionale dei paesaggi rurali”. Ora il gruppo di lavoro dovrà predisporre il dossier definitivo, che potrà dunque portare questa porzione di territorio a far compagna a località quali le colline vitate del Soave, i muretti a secco di Pantelleria e gli oliveti secolari dell'Appennino meridionale. Grande è la soddisfazione del Comune di Mori; dall'assessorato al turismo e agricoltura, in particolare, si sottolinea che questa è una prima grande affermazione, perché avere passato la preselezione conforta rispetto alla strada intrapresa, gratifica il territorio per la qualità e le caratteristiche che gli vengono riconosciute e sprona tutti a continuare questa avventura sperando di regalare, alle comunità ai territori, un marchio da poter spendere per il futuro.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.