Vino, annata eccezionale in Alto Adige
Sabato, 15 Settembre 2018 13:41
"In Alto Adige raccogliamo in media un milione di tonnellate di mele, ovvero tra 5 e 6 miliardi di mele. Una quantità enorme, anche se quest'anno forse sarà un po' meno". Lo spiega l'agricoltore bolzanino Michael Brandlwarter. "Per l'uva l'annata è davvero fantastica", aggiunge.
"L'estate calda è stata favolosa soprattutto per l'uva nera, come Lagrein, Cabernet e Merlot, ma anche per quella bianca, che cresce un po' più in alto e dove fa meno caldo. Comunque anche per i bianchi ci sarà una grande annata", prosegue. L'Alto Adige ormai punta esclusivamente su vini di qualità e non sulla quantità. "E' l'unica strategia vincente, avendo cantine piuttosto piccole. Produciamo solo vini di altissima qualità, linee superiore e riserva". Per quanto riguarda i raccoglitori si registra un cambiamento.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.