“Mamme peer, sostegno da mamma a mamma”: a Pergine la presentazione del progetto
Giovedì, 20 Settembre 2018 15:56
Si estende anche in Trentino il progetto “mamme peer”, mamme che hanno vissuto le emozioni e le fatiche di crescere un bambino nei primi mesi di vita e decidono di mettersi in gioco per sostenere altre mamme, forti della loro esperienza e soprattutto adeguatamente formate per rispondere alle loro domande e, nel caso, metterle in contatto con i professionisti esperti del settore. L’opera della “mamma peer” è del tutto volontaria e gratuita e si svolge “da pari a pari”, da qui il termine peer, da mamma a mamma. In seguito a precedenti esperienze e alle richieste delle mamme, sta ora per prendere il via un progetto più strutturato. La prima edizione del percorso formativo “Mamma peer, sostegno da mamma a mamma” verrà presentato il prossimo sabato 22 settembre alle 10 al teatro comunale di Pergine Valsugana. Il progetto è organizzato dal Consultorio di Pergine Valsugana e dall’Associazione gruppo famiglie Pergine Valsugana. Si tratta di una prima sperimentazione realizzata nell’ambito di “Nascere e crescere in Trentino”, la collaborazione tra il Dipartimento salute e solidarietà sociale e l’Agenzia per la famiglia  per progettare e attuare una serie di iniziative per la promozione della salute e dello sviluppo dei bambini e delle loro famiglie. L’obiettivo è quello di diffondere il percorso “Mamme peer” anche in altre realtà del territorio provinciale.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.