Unioni civili, tra le prime 5 città italiane c'è Trento
Giovedì, 24 Agosto 2017 10:40
Con 19 unioni civili ogni 100 mila abitanti, Trento si aggiudica la quinta posizione nella classifica delle città italiane per numero di unioni civili. A renderlo noto Il Sole 24Ore che ha analizzato e pubblicato i dati riferiti ai primi otto mesi di esistenza della “legge Cirinnà”. A conquistare il podio, Milano con 37 unioni civili ogni 100 mila abitanti. Seguono Bologna con 26, Torino con 23 e  Firenze con 22. Bolzano si ferma a 16 unioni, una in più di Roma. Fanalino di coda i capoluoghi del Sud con l'Aquila a chiudere. Solo 3 le unioni. A decidere di cogliere l'opportunità introdotta dalla legge soprattutto gli uomini. Il 76% delle unioni parlano maschile.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.