Nuovo parapetto sul cammino per Montalbano
Mercoledì, 10 Ottobre 2018 15:19
Nuova estetica e rinnovata sicurezza sul percorso che conduce al santuario di Montalbano: il Comune di Mori ha infatti assegnato alla Brenstrade di Cavedine l’incarico di rifare un tratto della staccionata: quello che, partendo dal capitello vicino alla scalinata, scende verso Mori centro per qualche centinaio di metri. La cifra impegnata è di 37 mila euro. Il parapetto attuale era ormai usurato ed era realizzato in legno di abete. Inizialmente, l’amministrazione aveva ipotizzato di utilizzare, per il nuovo manufatto, l’acciaio corten. L’idea, esposta ad alcuni residenti della zona e ad alcuni dei frequentatori abituali del santuario, impegnati anche nella sua costante manutenzione, è stata poi modificata e si è giunti a una condivisione sulla decisione di continuare a utilizzare il legno. Sarà però legno di larice: più duraturo rispetto all’abete.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.