Anche la Protezione civile trentina aderisce a “Io non rischio”
Venerdì, 12 Ottobre 2018 10:48
Un cittadino informato, che conosce i rischi naturali della zona in cui vive o lavora, sa come affrontarli al meglio e ridurre così le conseguenze e l'impatto che possono avere. Attraverso la conoscenza, la consapevolezza e le buone pratiche può dire “Io non rischio”. Anche quest’anno la protezione civile trentina ha aderito alla campagna “Io non rischio” sulle buone pratiche di protezione civile. Sabato 13 e domenica 14 ottobre i volontari trentini incontreranno i cittadini in via Oss Mazzurana  per parlare di rischio alluvione, prevenzione, e degli accorgimenti utili a ridurre il più possibile l’impatto di un rischio sulle persone e sulle cose. L’obiettivo è quello di rendere ciascun cittadino attivo nella prevenzione, attraverso la conoscenza e la consapevolezza.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.