Estate positiva per il turismo in Trentino
Giovedì, 24 Agosto 2017 15:58
Una prima istantanea sull’andamento del movimento turistico in Trentino nei primi 15 giorni di agosto, condotta dall'Ispat su 1.052 strutture ricettive, indica una variazione positiva attorno al 4% sia per gli arrivi che per le presenze, confermando il trend positivo della prima parte dell’estate. Buona anche la stima relativa al mese di luglio. Gli arrivi si incrementano nell’ordine del 6,3% rispetto allo stesso mese dello scorso anno e le presenze risultano in aumento di circa il 5%. I pernottamenti negli esercizi alberghieri e complementari rappresentano circa il 33% delle presenze della stagione estiva. In particolare sono gli italiani a fornire un’ottima performance crescendo dell’8,4% negli arrivi e del 6,2% nelle presenze.
L'altro dato significativo arriva dal sistema di comparazione Hbenchmark utilizzato da Trentino Marketing e mostra come rispetto all'anno scorso anche i ricavi medi per camera siano aumentati (ad esempio: a fine giugno 2016 era di 121 euro, quest'anno è di 134 euro). L'incremento sul fronte degli arrivi e delle permanenze dunque non è dovuto quindi ad una politica dei prezzi particolarmente "allettante".
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.