Miglioramento fondiario, a Brentonico si discute del futuro dei terreni incolti
Mercoledì, 24 Ottobre 2018 14:21
Venerdì prossimo, 26 ottobre, palazzo Eccheli Baisi a Brentonico ospita la tavola rotonda “Prospettive di sviluppo agricolo nel Parco del Baldo”. «L’iniziativa – spiega l’assessore comunale Moreno Togni – nasce dai consorzi di miglioramento fondiario: sull’Altopiano ce ne sono quattro (Brentonico, Castione, Crosano e Cazzano) tre dei quali sono anche consorzi irrigui. L’obiettivo del dibattito è incentivare lo sviluppo agricolo, specie nelle tante aree abbandonate. Lo stimolo è anche quello di ragionare sulle possibilità di recupero delle molte zone una volta coltivate. Uno dei metodi che potrebbe portare a questo obiettivo è la banca della terra, alla quale anche il Comune di Brentonico ha aderito e alla quale è arrivata la prima disponibilità, da parte di un proprietario, che ha messo a disposizione il proprio terreno». L’iniziativa è inserita nel programma della Festa della castagna, che quest’anno si terrà al parco di Brentonico.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.