Conclusa la fase più intensa della perturbazione, la più rilevante dal 1966
Martedì, 30 Ottobre 2018 15:54
Meteotrentino conferma che la fase più intensa della perturbazione che ha colpito la provincia negli ultimi giorni è terminata la scorsa notte. Sono ancora possibili delle precipitazioni residue, a livello locale. Da stasera fino a tutto mercoledì è previsto tempo asciutto, mentre giovedì ci saranno delle piogge di lieve intensità. Da segnalare che la perturbazione in fase di conclusione è stata la più significativa dal novembre del 1966, quando l'Adige ruppe gli argini e allagò Trento.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.