Mense scolastiche in Val di Non, riassunte tutte le 49 lavoratrici
Venerdì, 25 Agosto 2017 15:51
L'accordo è stato siglato ieri pomeriggio tra i sindacati, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs con la rappresentanza sindacale aziendale, e la società bolzanina che subentra alla Cir Food di Reggio Emilia. Tutti i lavoratori e le lavoratrici della mense scolastiche per la Comunità della Val di Non, 49 in totale, verranno riassunte dalla Markas di Bolzano che si è aggiudicata l'appalto per la ristorazione scolastica. “Siamo soddisfatti per i contenuti dell'accordo – scrivono i sindacati -. E' stato raggiunto un importante risultato per il mantenimento dei livelli occupazionali delle lavoratrici e lavoratori impiegati nel servizio”. Il personale manterrà, infatti, il proprio livello di inquadramento contrattuale, il proprio monte ore settimanale e gli scatti di anzianità maturati con la precedente gestione. Sarà inoltre rispettato il capitolato di appalto che prevede l'applicazione del contratto nazionale per i dipendenti delle Aziende per il Turismo Ristorazione Collettiva e gli integrativi provinciali di settore. L'appalto riguarda diciannove impianti mensa distribuiti capillarmente sul territorio della comunità nonesa, che operano nel corso dell'anno scolastico, da settembre a giugno, sfornando oltre 230 mila pasti annui per gli studenti delle scuole primarie, secondarie e gli istituti di formazione professionale.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.